Breve storia della Sezione Italiana EAGE-SEG

In Italia non esisteva infatti un’organizzazione professionale dedicata alla geofisica di esplorazione ed applicata che fosse il punto d’incontro di professionisti ed accademici che lavorano in questo campo. Alcuni eminenti geofisici ed enti sostennero la causa: l’OGS (Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale) si occupò degli aspetti legali e del segretariato; ENI Divisione E&P assicurò il suo supporto e, tramite Luca Bertelli, allora Vice-Presidente-Eletto di EAGE, un collegamento con EAGE; noti scienziati come Fabio Rocca, Domenico Patella ed Alfredo Mazzotti fornirono un supporto dal mondo accademico. Quest’ultimo divenne il primo Presidente della Sezione Italiana EAGE-SEG.

Notaio_EAGESEG_1.jpg
Notaio_EAGESEG_2.jpg
Notaio_EAGESEG_3.jpg

Una volta fondata l’associazione come organizzazione no-profit di geofisici, l’affiliazione al SEG seguì facilmente, grazie alle regole e procedure molto chiare di SEG. EAGE non aveva regole e procedure altrettanto chiare, e quindi l’affiliazione ad essa richiese un po’ di tempo in più. La Sezione Italiana è a tutt’oggi una delle pochissime sezioni comuni di EAGE e SEG a livello internazionale.

Fin dalla sua fondazione nel 2001, la Sezione Italiana EAGE-SEG ha organizzato un incontro nazionale annuale per i geofisici attivi nell’esplorazione e produzione di idrocarburi, nella geofisica di superficie ed altre attività correlate. L’incontro si svolge a Roma a fine autunno, e vede la partecipazione di centinaia di ricercatori dal mondo accademico, dagli enti di ricerca e dall’industria.

La Sezione Italiana non pubblica un suo giornale scientifico, prevedendo che i migliori lavori scientifici dei suoi iscritti siano inviati ai giornali di EAGE e SEG. Una delle sue funzioni principali e’ organizzare seminari e corsi tenuti dai Conferenzieri ed Istruttori forniti da SEG ed EAGE, e curare gli aspetti logistici di workshops internazionali (ad esempio, RealMod nel 2002, GeoMod e GeoSur nel 2004, EGM nel 2007). Dal 2007, una Newsletter elettronica informa i soci delle attività geofisiche recenti o prossime, o delle opportunità offerte da EAGE e SEG di particolare interesse per i soci italiani.

 


 

EAGESEG_SanAntonio_1.jpg

Firma dell'affiliazione al SEG della Sezione Italiana EAGE-SEG, durante il Convegno Annuale del SEG a San Antonio nel 2001. Da sinistra a destra: Helmuth Gaertner (Presidente EAGE) , Sally Zinke (Presidente SEG), Luca Bertelli (Vice-Presidente Sez. Ital. EAGE-SEG) ed Aldo Vesnaver (Tesoriere Sez. Ital. EAGE-SEG).

 


EAGESEG_SanAntonio_2.jpg

Foto di gruppo di vertici e "staff" di EAGE e SEG ed alcuni primi soci della Sezione Italiana EAGE-SEG.

 


Principali attivitą

2001

  • Fondazione: 5 giugno 2001 a Trieste
  • 20° Convegno GNGTS / 1° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 6-8 novembre, con 476 partecipanti


2002

  • Conferenza Internazionale “RealMod – Modelling Reality, The Reality of Modelling” organizzato per conto di ENI – Agip, S. Donato Milanese, 2-4 ottobre, con 150 partecipanti
  • 21° Convegno GNGTS / 2° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 19-21 novembre, con 533 partecipanti


2003

  • 22° Convegno Nazionale GNGTS / 3° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 18-20 novembre, con 544 partecipanti


2004

  • International Conference “GeoMod 2004 – From Mountains to Sedimentary Basins: Modelling and Testing Geological Processes”, 9-11 giugno, Emmetten (Svizzera), con 130 partecipanti
  • “1st International Earth Science Film Festival”. Award Ceremony, 13 novembre, Trieste, per film presentati al 32° International Geological Congress, a Firenze
  • GeoSur 2004 - International Symposium on the Geology and Geophysics of the Southernmost Andes, the Scotia Arc and the Antarctic Peninsula, 22-23 novembre, con un Post-Symposium Field Trip alla Tierra del Fuego (24-27 novembre), con 137 partecipanti
  • 23° Convegno GNGTS / 4° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 14-16 dicembre, con 500 partecipanti


2005

  • 1st EAGE-SEG Distinguished Lecture Programme - Dr. Derecke Palmer – “Advancing Shallow Refraction Seismology with the GRM and the RCS”. Roma, 14 novembre
  • 24° Convegno GNGTS / 5° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 15-17 novembre, con 555 partecipanti


2006

  • 2nd EAGE-SEG Distinguished Lecture Programme - Prof. A.J. Berkhout – “Removing and Using Multiple Scattering”. Roma, 27 novembre
  • 25° Convegno GNGTS / 6° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 28-30 novembre, con 670 partecipanti


2007

  • EGM 2007 International Workshop – “Innovation in EM, Grav and Mag Methods: a new Perspective for Exploration”. Capri, 16-18 aprile, con 151 partecipanti
  • 26° Convegno GNGTS / 7° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Roma, 13-15 novembre, con 620 partecipanti
  • 1° Torneo italiano ed europeo "SEG Challenge Bowl". Roma, 14 novembre


2008

  • 27° Convegno GNGTS / 8° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Trieste, 6-8 Ottobre, con 390 partecipanti
  • 2° Torneo italiano "SEG Challenge Bowl". Trieste, 6 Ottobre


2009

  • 28° Convegno GNGTS / 9° Convegno della Sezione Italiana EAGE-SEG. Trieste, 16-18 Novembre, con 400 partecipanti
  • 3° Torneo italiano "SEG Challenge Bowl". Trieste, 17 Novembre