2GeoNet - 11o Open Forum

Venezia, 9-11 maggio 2016

2GeoNet, il Network Europeo di eccellenza sullo stoccaggio geologico della CO2, organizza ogni anno un Open Forum a Venezia. L’evento, ora alla sua 11ma edizione, è divenuto un’occasione da non perdere per molti stakeholders, tra i quali rappresentanti e funzionari della Commissione Europea, industrie, autorità nazionali e locali, NGO e ricercatori, che hanno l’opportunità unica di interagire direttamente, durante l’Open Forum, con i colleghi del più grande network Europeo che si occupa di stoccaggio geologico della CO2 (CCS). In effetti, CO2GeoNet ha continuato ad espandersi negli anni ed ora conta 26 membri da 19 paesi Europei, tutti istituti di ricerca con una ampia esperienza nel CCS.

Il COP21 che si è tenuto a Parigi lo scorso dicembre, ha raggiunto un importante accordo per mantenere l’aumento della temperatura ben al di sotto dei 2 °C. Tale obiettivo richiede un incredibile sforzo nella riduzione delle emissioni di CO2 nei prossimi anni e prima del 2050.

L’Open Forum di quest’anno “Increasing momentum for CO2 storage” intende fare il punto sul ruolo che lo stoccaggio geologico della CO2 avrà per raggiungere gli obiettivi del COP21 e sarà seguito, il giorno 11 Maggio, da tre workshops tematici.


9 maggio: “Contributo del CCS dopo il COP21"

  • il quadro di riferimento
  • le prospettive Europee dopo il COP21
  • CCS e le “roadmaps” nazionali
  • CCS “non tradizionale” e suo contributo nelle riduzione delle emissioni

 

10 maggio: “Progetti pilota, progetti dimostrativi, R&S”

  • stato dei progetti integrati a larga scala
  • stato e progresso dei progetti pilota
  • ruolo della R&S nell’implementazione dei progetti CCS


11 maggio, Workshop paralleli

“Gestire la responsabilità: completamento del progetto, responsabilità e suo trasferimento relativamente al sito di stoccaggio”

(workshop co-organizzato da: Gassnova e CO2GeoNet)

Il workshop analizzerà i seguenti aspetti connessi al rischio ed alle responsabilità nei siti di stoccaggio: incertezza geologica; identificazione, probabilità ed intensità di eventi che possono causare fuoriuscite di CO2; potenziali impatti; azioni correttive e costi; responsabilità per lo stoccaggio. 

“Trasporto e reti di stoccaggio a servizio di progetti distribuiti di cattura – il link mancante ? “

(workshop co-organizzato da: EERA-CCS e CO2GeoNet)

Il workshop analizzerà le opportunità per lo sviluppo di infrastrutture di trasporto e stoccaggio della CO2. Il fine è duplice: dare garanzia ai progetti di cattura della CO2 che questa potrà essere stoccata in siti idonei e consentire agli operatori di sviluppare piani di investimento che siano meno dipendenti da progetti CCS “punto a punto”.

“Progetti pilota di stoccaggio della CO2 in Europa”  

(workshop co-organizzato da: REPP-CO2 e CO2GeoNet)

Il workshop offrirà modo di scambiare esperienze tra gli operatori di progetti pilota in corso o programmati in paesi Europei quali Spagna, Italia, Regno Unito, Olanda e la Repubblica Ceca.

 

 

Per ulteriori informazioni il sito di riferimento è:

                                                                    http://www.co2geonet.com/venice2016  

 

Flyer
pdf, 467.8 KB, 29/04/16, 218 downloads